Home / Manufacturers / Luschi Massimiliano

Luschi Massimiliano

Luschi Massimiliano
Massimiliano Luschi, nato il 17 settembre 1975, è figlio d’arte in quanto suo padre Masaniello Luschi (prematuramente scomparso alcuni anni fa), è stato un pittore affermato nella Livorno artistica che conta. Ancora giovanissimo, si diploma con merito all’Istituto d’Arte e decide di seguire le orme del padre. Oggi, a 34 anni, grazie alla volontà e all’amore per questa professione, ha raggiunto una maturazione tecnica invidiabile. Nature morte, marine, figure, paesaggi; i soggetti delle sue opere variano col mutare delle stagioni e… dell’umore. Pur non mancando bravi pittori a Livorno, terra d’artisti per antonomasia, questa magica città ha lo spazio per accogliere concretamente anche Massimiliano Luschi. Egli ha infatti per natura tutte le qualità per crescere ed affermarsi maggiormente, ma deve decidere se il suo futuro continuerà nell’ambito della pittura tradizionale post macchiaiola, o se cambierà tendenza avventurandosi in nuovi contesti pittorici sicuramente non facili da scoprire. Vedremo!
Bissone visto dal lago
Bissone visto dal lago - olio su tavola - 20x30

Brusino Arsizio
Brusino Arsizio - olio su tavola - 30x50

Brusino e il lago di Lugano
Brusino e il lago di Lugano - olio su tavola - 30x40

Campo di girasoli
Campo di girasoli - olio su tela - 20x30

Capraia
Capraia - olio su tavola - 9x19

Fontana in Piazza Rezzonico a Lugano
Fontana in Piazza Rezzonico a Lugano - olio su tela - 40x50

Il pollaio
Il pollaio - olio su tela - 24x30

Lugano lago con vaporetto
Lugano lago con vaporetto - olio su tela - 40x50

Scorcio da Capraia
Scorcio da Capraia - olio su tavola - 9x19

Ulivi
Ulivi - olio su tela - 24x30